Info utiliMiami

Dove dormire a Miami?

In seguito alle numerose richieste ricevute, oggi vi dedichiamo un breve post informativo sulle diverse possibilità di alloggio nella nostra Miami. Ecco dunque informazioni utili su dove dormire a Miami.

Airbnb

Questo è un sito in grado di mettere in comunicazione proprietari di casa in tutto il mondo con persone che cercano case o camere in affitto. Basterà inserire nella ricerca la città di destinazione, il numero di persone, le date del soggiorno e anche se interessati all’affitto di una casa/appartamento per intero o solo di una camera e, come per magia, si aprirà un vasto elenco di possibilità diviso per le varie zone della città. Tutti i proprietari sono tenuti a pubblicare foto dell’appartamento e la loro affidabilità sarà confermata o meno dalle recensioni degli ospiti.

Pro: in caso di soggiorni più lunghi è sicuramente più economico di un normale Hotel ed inoltre offre molta più libertà, sarà come essere a casa propria dall’altra parte del mondo.

Contro: fate sempre attenzione alle recensioni per evitare fregature. Ad ogni modo, noi personalmente consigliamo Airbnb! L’abbiamo provato personalmente ed ogni volta ci siamo trovate più che bene e soddisfatte. Un ottimo sito in grado di offrire una vasta offerta per tutti i gusti.

Homeaway

Non abbiamo mai provato personalmente Homeaway, ma è anche questa un ottima piattaforma per cercare alloggio nel mondo, con le stesse funzionalità e potenzialità di Airbnb.

Homestay

Ci troviamo davanti a un sito che invece mette in comunicazione “Host Family” (Famiglie ospitanti) con viaggiatori in cerca di alloggio. Anche in questo caso basterà inserire città di destinazione, date e numero di persone per ottenere un elenco di famiglie in grado di offrire una camera a casa loro.

Pro: metodo più economico. Un’ottima soluzione se interessati ad entrare pienamente nella cultura del Paese ospitante e anche un’ottima opportunità per imparare la lingua.

Contro: ovviamente inserirsi in una famiglia comporta sempre una certa quota di adattamento e il rispetto di determinate regole, bisogna contare che si è ospiti a casa di qualcun altro e quindi non sempre si trova il giusto match al primo colpo, d’altronde si sa che la convivenza non è sempre facile.

Hotel

L’Hotel resta sempre la scelta più classica e consigliata in caso di soggiorni brevi e all’insegna della vacanza rilassante. Miami è una città prettamente turistica quindi è possibile trovare una vasta scelta di hotel, i più lussuosi con accesso diretto alla spiaggia che costeggiano tutta la Collins e quelli più economici verso l’interno.

Pro: Beh, è banale dire che l’hotel offre tutti i comfort per una buona vacanza rilassante a due passi dal mare.

Contro: i prezzi non sono dei più economici per poter avere un buon hotel, infatti è difficile trovare semplici e carini B&B all’italiana in America, al contrario cercando B&B è molto più facile ritrovarsi in vecchi ostelli, mentre alzando le stelle si alzerà ovviamente anche il prezzo. Inoltre solitamente viene offerta solo la colazione quindi bisognerà poi anche contare la spesa del ristorante durante tutta la durata del soggiorno.

Altri siti simili consigliati:
– Flipkey
– VRBO
– Vacation Rentals
– Craigslist (attenzione che essendo molto privati non sempre sono affidabili, ma dipende dai casi ovviamente)

Related Articles

Back to top button