Info utiliMiami

Mancia negli Stati Uniti: obbligatoria?

Una delle tante novità che si incontrano quando ci si trasferisce negli Stati Uniti è la famosa “TIP” o per dirla alla nostra la “mancia”. Da italiani siamo abituati a non considerare la mancia obbligatoria ma solamente un scelta libera e volontaria nel momento in cui ci si scontra con servizi che come dire, “se la meritano”.

Bene, negli Stati Uniti non sempre funziona così.

Come funziona la mancia negli Stati Uniti?

Esistono variazioni a seconda degli Stati, delle leggi e delle Policy di ristoranti o servizi ma solitamente la mancia è più volte dovuta piuttosto che non. Infatti ad essere libero e commisurato al livello e alla soddisfazione del servizio è solamente la sua percentuale che varia da un minimo del 15% del totale ad un massimo definito sostanzialmente dal cliente stesso.

Non lasciare alcuna mancia è sicuramente definito molto maleducato ed irrispettoso da parte della cultura americana.

Soprattutto in termini legali esiste una differenza tra “tip” e “service charge”. Il “service charge” è generalmente obbligatorio, automaticamente inserito nel conto ed indipendente dalla qualità del servizio e per questo anche sottoposto a tassazione, mentre “tips/gratuities” dovrebbero essere a scelta del cliente e quindi commisurate alla qualità del servizio. Il service charge deve essere indicato nel menu, se così non fosse sareste legalmente autorizzati ad una contestazione del conto.

Ammettiamo che è difficile abituarsi inizialmente ed entrare in questo ordine di idee ma, con il tempo (e anche spesso i rimproveri) ci si può rassegnare alla cultura del Paese ospitante come d’altronde è giusto che sia.

Perché la mancia è obbligatoria negli Stati Uniti?

Molti ristoranti, soprattutto i più turistici inseriscono la mancia obbligatoria automaticamente nel conto (che, come abbiamo visto, a questo punto diviene un “service charge”) , proprio per evitare che stranieri in visita non ne lascino alcuna, dunque fate attenzione e leggete bene lo scontrino poiché se la mancia è già inserita nel conto non sarà necessario lasciare una mancia addizionale.

La verità è che, molto spesso ad esempio per il servizio di ristorazione americano, i camerieri percepiscono uno stipendio base molto basso compensato proprio dalle mance dei clienti, che come abbiamo detto possono essere più o meno generose.

Pro: servizi molto spesso di maggior qualità e maggiormente attenti e curati.

Contro: Denaro che esce ovviamente. La mancia infatti non si applica solo alla ristorazione ma a quasi tutti i servizi: parrucchiere, estetista, parcheggiatori (valet), taxi, servizio spiaggia, servizi hotel, etc.

In conclusione possiamo dire che la “tip” negli Stati Uniti anche quando non obbligatoria sotto forma di “service charge” resta un obbligo morale che fa parte della cultura del Paese, dunque se non volete apparire come maleducati e poco preparati sulla cultura del Paese che vi sta ospitando…. Lasciate la mancia!

Related Articles

Back to top button