Consigli di viaggioItalia

Paura di partire? Cosa si nasconde dietro alla decisione di lasciare l’Italia

Quanti messaggi ci arrivano ogni giorno di persone sempre più insoddisfatte della nostra realtà italiana? Molti… Moltissimi. Dopo l’idea della partenza però c’è sempre la paura di partire. Vediamo e confrontiamoci su cosa c’è dietro la grande decisione di espatriare.

Paura di partire: perché succede?

Cresce ogni giorno di più il numero di persone, di qualsiasi età e genere, che ogni giorno ci contattano chiedendoci  un aiuto per fare le valigie e prendere quel fatidico biglietto aereo di sola andata. Quel tanto prezioso biglietto che racchiude sentimenti di libertà, coraggio, sfida, simboleggia un nuovo inizio ed è carico di speranze.

Nove volte su dieci, ciò che si nasconde dietro questa decisone è un forte sentimento di insoddisfazione e bisogno di realizzazione per i più giovani e per i più maturi il bisogno di assicurare un futuro migliore alla propria famiglia e ai propri figli.

Spesso il processo di espatriare è però lungo e complesso, soprattutto se si parla degli Stati Uniti, che sono regolati da severe leggi sull’immigrazione. E’ di solito in questa fase, quando la partenza sembra ancora troppo lontana e i processi per ottenere i giusti documenti troppo complicati… dove molti si fermano ed indietreggiano.

Bene lasciatemi dire però che questo è solo l’inizio, ed è giusto essere preparati. Non perdete mai le speranze, la “paura” di partire c’è sempre e c’è per tutti. Il solo fatto di partire non vi garantirà il successo, il mondo oggi è pieno di competizione, ovunque. Emergere non è sempre facile e ancor di più se si è soli e senza le nostre consuete “raccomandazioni all’italiana”.

Mai perdere la speranza

Ci saranno sicuramente momenti difficili e il rischio di fallire è sempre dietro l’angolo come in qualsiasi parte del mondo. Dunque, siamo sinceri, espatriare non è sicuramente una delle decisioni più semplici, non sarà la decisione più facile che prenderete in vita vostra ma probabilmente sarà quella che poi vi renderà più fieri, e sono sempre più le persone che decidono di farlo senza mai pentirsene.

In valigia mettete determinazione, speranza, grinta, desiderio di scoperta e sì, anche un po’ di nostalgia perché anche con quella vi scontrerete, quindi meglio essere pronti. E’ normale. Ma non fermatevi. Non voltatevi indietro. Inseguite i vostri sogni. Createvi la vita che desiderate. E chiedetevi cosa avete da perdere.

Uscite dalla comfort zone

Non abbiate paura di uscire dalla vostra “comfort zone”, esplorate, sfidate i vostri limiti e accogliete le sfide che la vita presenta. La vita è una sola e merita di essere vissuta al meglio. Non lasciatevi paralizzare dalla paura ed esplorate questo fantastico mondo!

Related Articles

Back to top button