Consigli di viaggioResto del MondoViaggi e Vacanze

Vacanze surf: le destinazioni migliori

Cosa può esserci di meglio che cavalcare le onde?  Gli appassionati di surf lo sanno bene, le onde regine sono adrenalina allo stato puro, ed ecco perché ogni anno gli amanti della tavola scelgono determinate spiagge per le loro spericolate ma poetiche acrobazie per affrontare la forza del mare ed uscirne a testa alta e soddisfatti.

The Big One, si chiama così l’onda perfetta che gli appassionati di surf cercano, e che ci crediate o meno spesso le destinazioni migliori per fare surf sono le stesse per stendersi e crogiolarsi al sole; se siete tra coloro che stanno cercando il posto più bello per fare surf, dall’Italia al resto del mondo che voi siate solo principianti che vogliono fare pratica o degli esperti che vogliono sentire tutta la possente energia delle onde, qui troverete le risposte che cercate.

Cattolica, in Emilia Romagna il paradiso del surf italiano

Che tu sia un principiante o un esperto nel surf, Cattolica è tra le località italiane migliori per praticarlo. Tra Gabicce Mare e Misano Adriatico si stende il tratto di mare migliore per praticare surf. Un esempio è Baia Vallugola, delizioso gioiello che si trova nel Parco del Monte San Bartolo a meno di 3 km da Cattolica, qui lo spot è assicurato in versione easy  ed il divertimento non manca a patto di rispettare le misure di sicurezza richieste.

Raggiungere Baia Vallugola sarà semplicissimo scegliendo uno degli hotel 3 stelle di Cattolica che puoi trovare su cattolica.info; strutture dotate di comfort e servizi garantiti come un’atmosfera accogliente e  personale altamente qualificato e professionale vi assicureranno una vacanza all’insegna della libertà, insieme alla sicurezza di gustosi piatti che soddisferanno anche i palati più difficili.

Surf alla Baia degli dei di Bali

Bali è tra le più piccole isole dell’Arcipelago Indonesiano, è famosissima proprio tra gli appassionati di surf che fin dagli anni ’70 hanno subito il fascino delle spiagge di sabbia bianchissima e delle onde cristalline di Uluwatu, baia che prende il nome dal tempio che è la casa di Indra, il dio del tuono.

Nota come il paradiso dei surfisti per le onde particolarmente importanti che hanno dato vita a competizioni per gli appassionati di surf, Uluwatu vanta non solo onde perfette ma anche spiagge di sabbia cangiante e una tonalità di blu incredibile delle sue acque.

La Gold Coast australiana per un surf che tocca il cielo

Km e km di surf spot che a Gold Coast in Australia significano eden per gli amanti della tavola da surf. Una sorta di parco giochi che i surfisti apprezzano e rispettano, grazie alle onde prodotte dalle mareggiate del Superbank, lo spot più famoso della Gold Coast.

Non a caso Superbank è stato insignito del titolo di World Surfing Reserve; diventato in breve tempo il monumento dei surfisti la città di Gold Coast ha voluto fortemente un progetto, il Gold Coast Beach Nourishment Project atto a mantenere la spiaggia nella sua perfetta naturalità che contemporaneamente ne manterrà anche la qualità delle sue onde.

Biarritz, la città atlantica del surf in Francia

Non vi parrà vero ma praticare surf in Francia era una realtà ben nota già nel 1952, molto prima che il surf diventasse lo sport tanto amato che è. Infatti le prime tavole di legno leggermente curve vennero costruite da tale Jacky Rott che poi rivendeva nei negozi di articoli da spiaggia.

Le onde di Biarritz sono perfette sia per chi si è accostato al surf da poco che per i professionisti. Biarritz si trova nei Paesi Baschi francesi, la cittadina offre alcuni dei migliori spot per il surf, tanto che in estate surfisti di tutto il mondo non si perdono il Surf Festival.

Praia do Guincho, a Lisbona la spiaggia atlantica dei surfisti

Le colline della Serra de Sintra fanno da abbraccio a Praia do Guincho, spiaggia creata dalle onde dell’Oceano Atlantico. Luogo perfetto per praticare surf, ha mantenuto negli anni la sua intima bellezza selvaggia grazie alla posizione protetta in cui si trova.

Surfisti da tutto il mondo scelgono questa spiaggia per cavalcare le onde dell’Oceano e lasciare che l’adrenalina accompagni ogni acrobazia sulla tavola. Le grandi onde sono perfette per gli amanti del surf ma non sono ideali per i neofiti di questo sport in quanto è necessaria un’ottima preparazione.

South Beach, il surf a portata di tutti di Miami

Sicuramente non è conosciuta per la potenza delle sue onde ma Miami riserva non poche sorprese per gli amanti del surf. Conosciutissima forse più per le sue spiagge di sabbia finissima e le acque di un turchese abbagliante che non per gli spot adrenalinici la spiaggia di Miami è ideale per chi si approccia al surf in vista di una passione più forte nel futuro.

Ideale per i principianti e per chi ama praticare un surf tranquillo, South Beach  offre onde poco consistenti ma acque cristalline e un’atmosfera unica.

Related Articles

Back to top button